Barolo D.O.C.G. "Monfortino" Riserva 2010



Giacomo Conterno

Giacomo Conterno


Monfortino 2010, uscito ad Ottobre 2017, si preannuncia come un’altra grande annata di Giacomo Conterno, forse la migliore di sempre...

2 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

1 250,00 €

+ -

Aggiungi alla lista dei desideri

...Il successo planetario dell’azienda Giacomo Conterno è legato in modo indissolubile al alore superiore del suo BAROLO RISERVA MONFORTINO, un vino che racchiude in sé l’intera storia della Langa da Barolo e ce la racconta con una classicità rigorosa dalla prima all’ultima annata, elevando a mito una storia basata sul rispetto delle tradizioni e sull’ossessiva ricerca della perfezione.

La dicitura Monfortino compare per la prima volta su una bottiglia dell’azienda Giacomo Conterno in un Barolo Extra del 1924, un nome pensato per sottolineare il comune di residenza della cantina, Monforte d’Alba, nel quale venivano anche acquistate parte delle uve per produrlo.

Dal 1978 il MONFORTINO nasce esclusivamente dai 14 ettari del vigneto Francia di Serralunga, un monopolio aziendale, con 11 ettari destinati a nebbiolo da Barolo e 3 ettari destinati a barbera.

Da questi 14 ettari Roberto, nel segno di una tradizione ereditata dal nonno Giacomo e dal padre Giovanni, realizza tre vini, il Barolo RiservaMonfortino, il Barolo “Cascina Francia” e la Barbera d’Alba “Cascina Francia”.

Le uve utilizzate per produrre il MONFORTINO provengono in linea di massima sempre dalle stesse parcelle, convogliate, al termine della “macerazione”, quasi sempre in una singola botte della capacità di 55 ettolitri.

Normalmente tutti i vini dell’azienda vengono imbottigliati nel mese di giugno.

La produzione aziendale del vigneto Francia si aggira sulle 50.000 bottiglie così suddivise: 20.000 bottiglie di Barbera; 20.000 bottiglie di Barolo Cascina Francia e 7- 10.000 bottiglie di Barolo Riserva Monfortino.

Note organolettiche  

 

 

 

NOTE ORGANOLETTICHE

COLORERosso granato intenso

PROFUMOSentori mentolati e di fiori, fitto di note erbacee come violetta, rosa, glicine, liquirizia e chiodi di garofano

GUSTOVigoroso ed equilibrato, sospinto da un nerbo acido-tannico splendido e sfumato, lunghissimo in persistenza

Temperatura di servizio

 Si beve a 18-20°C di temperatura .

Tenuta all'invecchiamento  

Grande vino, che ti consigliamo di lasciare riposare ancora un po' di tempo in cantina per gustarlo in tutta la sua grandiosità! Il Barolo Riserva "Monfortino" di Giacomo Conterno è un vino che si presta a invecchiare anche più di 20 anni

Tipologia Vino Rosso Riserva
Regione Piemonte
Denominazione d'origine Barolo D.O.C.G.
Varietà Nebbiolo
Vendemmia 2010
Gradazione Alcolica 15 %

Related products